146419
15.05.2019

Recital del pianista Alexander Romanovsky

Descritto da Carlo Maria Giulini come “un pianista di grande talento”,
Alexander Romanovsky è un pianista affascinante e sottile con una
voce del tutto coinvolgente. Nato in Ucraina nel 1984, all’età di tredici anni si trasferisce in Italia, dove studia all’Accademia Pianistica di Imola con Leonid Margarius che Alexander Romanovsky considera la figura più influente nella sua vita musicale. Nel 2009 consegue l’Artist Diploma presso il Royal College of Music di Londra, studiando con Dmitry Alexeev. All’età di diciassette anni, vince il Primo Premio al prestigioso Concorso Busoni a Bolzano. Definito dal New York Times “speciale, non solo possiede una tecnica straordinaria e la creatività nei colori e nella fantasia, ma è anche un musicista sensibile e un lucido”.

 

Musiche di F. Chopin

Caratteristiche

  • APERTURA mer: 20:30
  • TIPOLOGIA Musica