147420
Image 0 - Preludio
Image 1 - Preludio
Image 2 - Preludio
15.06.2019

Preludio "La via lattea"

La Via Lattea 16 sarà dedicata a due fiumi. Il primo è il Breggia, il secondo è Bach che in tedesco significa ruscello. Un percorso in cinque tappe dalla sorgente alla foce del Breggia durante il quale verrà proposta l’esecuzione integrale del capolavoro estremo di Bach: L’Arte della Fuga. Per prepararci a questo nuovo e avventuroso cammino il Teatro del Tempo ha chiesto al geografo Paolo Crivelli di raccontare il fiume Breggia e al musicologo Giuseppe Clericetti di raccontare L’Arte della Fuga di Bach. Fra i due racconti Andrea Corazziari, musicista ben noto ai Viandanti della Via Lattea, suonerà una nuova composizione di Mario Pagliarani scritta per uno strumento raro – un clavicordo modello Pantaleon in uso ai tempi di Bach – ricostruito da Ambrosius Pfaff. E in apertura del Preludio un altro Preludio, quello della Suite n. 2 per violoncello di Bach con un altro strumento raro – un oboe basso – suonato da Omar Zoboli.

 

• Omar Zoboli suona sull’oboe basso il Preludio della Suite n. 2 per violoncello di Bach

• Paolo Crivelli racconta il fiume Breggia

• Andrea Corazziari suona la Pantaleon Suite per

clavicordo di Mario Pagliarani, prima esecuzione

• Giuseppe Clericetti racconta Die Kunst der Fuge

 

Ingresso gratuito

Caratteristiche

  • APERTURA sab: 19:00
  • TIPOLOGIA Musica