148093
Image 0 - POSTICIPATO: Alberto Giacometti (1901-1966), Grafica al confine fra arte e pensiero
Image 1 - POSTICIPATO: Alberto Giacometti (1901-1966), Grafica al confine fra arte e pensiero
Image 2 - POSTICIPATO: Alberto Giacometti (1901-1966), Grafica al confine fra arte e pensiero
Dal
al

POSTICIPATO: Alberto Giacometti (1901-1966), Grafica al confine fra arte e pensiero

Alberto Giacometti, uno dei più importanti artisti del Novecento, è conosciuto soprattutto come scultore e pittore. È noto che disegnava dappertutto e in ogni momento; questa attività, questo scrivere attraverso il segno (graphein) concorre a scompaginare il sistema della rappresentazione in una continua esplorazione estetica e concettuale. Durante la sua vita realizzò molte opere grafiche, espressione di una profonda ricerca artistica rimasta meno visibile rispetto a scultura e pittura.

 

Il m.a.x. museo di Chiasso, per questa ragione, ritiene importante valorizzarla ed esporre per la prima volta l’opera completa della grafica di Giacometti: oltre quattrocento fogli e numerosi libri d’artista che lo videro artefice d’indagine nelle diverse tecniche grafiche: dalla xilografia all’incisione a bulino, dall’acquaforte alla puntasecca.

Nelle quattro sezioni della mostra, in ogni sala, accanto all’opera grafica saranno esposti una scultura o un dipinto di Giacometti per favorire la comprensione del rapporto fra i suoi diversi mezzi di espressione. L’ambiente creativo dell’artista e dell’uomo sarà restituito, in ogni sezione, attraverso le suggestive fotografie realizzate da Ernst Scheidegger.

 

A cura di Nicoletta Ossanna Cavadini and Jean Soldini.

Caratteristiche

  • TIPOLOGIA Mostre e fiere