148513
Image 0 - Morée Renversé
Image 1 - Morée Renversé
Image 2 - Morée Renversé
Dal
al

Morée Renversé

È con particolare entusiasmo che la Città di Mendrisio vuole proporre ai suoi cittadini e ai visitatori uno spazio magico, lungo la galleria di Piazzale alla Valle, che possa ridare un po’ di serenità e gioia a coloro che, passeggiando, potranno ammirare l’installazione luminosa creata dall’artista e artigiano bellinzonese Nicola Colombo, co-fondatore di Studio Nephos.

 

Sarà un modo diverso per recuperare la meraviglia del periodo natalizio, senza creare situazioni di pericolo per la popolazione. Un modo diverso, inoltre, di ricordare un altro simbolo forte legato a quel luogo: il fiume Morée, richiamato nei mesi precedenti con altre due installazioni artistiche: il fiatatoio Generoso in Piazzale alla Valle e Cosma e Damiano prendono il volo, la cascata di nebbia lungo la scalinata della Chiesa che si riversa su Piazza del Ponte.

 

Il fiume Morée, che un tempo scorreva a cielo aperto lungo via Lavizzari, oggi è incanalato e passa sotto Piazzale alla Valle esattamente in corrispondenza della galleria superiore. L’idea è quella di sfruttare la volta-galleria (circa 100 m di lunghezza) alla quale sospendere dei teli giocando con delle proiezioni luminose che permettano di spostare il fiume sopra le teste dei visitatori. Da qui il nome Morée renversé.

 

Nello specifico, l’opera prevede l’impiego di diaproiettori analogici vintage trasformati e riconfigurati con emettitori LED, per proiettare su teli di tulle delle immagini fluviali incise a mano su lastre di borosilicato. Il tutto accompagnato da un paesaggio sonoro acquatico.

Caratteristiche

  • TIPOLOGIA Mostre e fiere , Ritrovi