148449
Image 0 - Medioevo - Un viaggio tra superstizioni, visioni fantastiche, musica e amore
Image 1 - Medioevo - Un viaggio tra superstizioni, visioni fantastiche, musica e amore
Image 2 - Medioevo - Un viaggio tra superstizioni, visioni fantastiche, musica e amore
Image 3 - Medioevo - Un viaggio tra superstizioni, visioni fantastiche, musica e amore
Dal
al

Medioevo - Un viaggio tra superstizioni, visioni fantastiche, musica e amore

Riprendono i temi mensili a LaFilanda.

 

A occupare il mese di ottobre è dunque Il Medioevo, quel periodo storico tra la caduta dell’Impero romano d’Occidente (476 d.C.) e la scoperta dell’America (1492 d.C.). Considerato da alcuni un periodo buio a causa di guerre sanguinose, pestilenze e carestie che impregnarono quei secoli marcati da un’austerità religiosa che scatenò persecuzioni deliranti e privazioni affrettate della libertà, il Medioevo fu invece per altri aspetti un’epoca di grande fermento. Vi germogliarono per esempio le prime università, le innovazioni in campo agricolo e societario. La magnificenza di castelli, corti e cattedrali giunge fino ai nostri giorni, mentre una schiera di artisti (da Cimabue a Giotto, da Pisano a Lorenzetti) e di poeti (un nome su tutti, Dante Alighieri) segnarono indelebilmente la cultura europea. LaFilanda riprende quindi la programmazione tematica che fa da sfondo a diverse attività e appuntamenti.

 

Appuntamenti:

  • Vivere nel Medioevo - conferenza, 7 ottobre ore 20:30.
  • Le bestie letterarie - ciclo di conferenze dall’11 ottobre ore 17:00
  • Messaggi dai muri. Iscrizioni e graffiti medievali - conferenza, 12 ottobre ore 20:30
  • Musiche e danze antiche - concerto, 18 ottobre ore15:30
  • Terra bruciata - presentazione del libro 23 ottobre ore 20:00
  • La nascita di Amor - conferenza, 26 ottobre ore 20:30

 

Per maggiori informazioni, consultare il programma.
Vi aspettiamo a LaFilanda!

Caratteristiche

  • TIPOLOGIA Ritrovi