148523
Image 0 - Le stanze dell’arte. Creazione artistica nelle giovani generazioni
Image 1 - Le stanze dell’arte. Creazione artistica nelle giovani generazioni
Image 2 - Le stanze dell’arte. Creazione artistica nelle giovani generazioni
Image 3 - Le stanze dell’arte. Creazione artistica nelle giovani generazioni
Dal
al

Le stanze dell’arte. Creazione artistica nelle giovani generazioni

Lo Spazio Officina ospiterà una mostra collettiva in cui saranno protagonisti quattro giovani artiste e quattro giovani artisti provenienti dalla Svizzera italiana, in possesso di un Bachelor of Arts (B.A.) conseguito all’Accademia di Belle Arti di Brera, all’ECAL – Ecole cantonal d’art di Losanna oppure alla SUPSI – Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

 

Il concetto di stanza dell’arte o stanza d’artista indica non solo uno spazio fisico ma anche un luogo ideale, uno spazio dell’interiorità e dell’espressione artistica. Ciascun artista avrà a disposizione 20 metri quadri di spazio espositivo quadrangolare destinato ad una selezione della propria produzione, allestito secondo l’espressione della personale ricerca artistica. Si creeranno in questo modo otto stanze, in cui si susseguono tecniche, modalità espressive e forme diverse della creatività, dalla pittura acrilica alla fotografia alla ceramica, dal disegno iperrealista alla stampa monocroma, dalla scultura alla scenografia, dall’illustrazione all’animazione. Sono esposte in totale 54 opere.

 

Gli otto giovani condivideranno concettualmente l’area centrale dello Spazio Officina, in cui un video presenterà al pubblico in sequenza ciclica il lavoro di ciascuno, senza parlato e con un unico sottofondo musicale.

 

L’esposizione è curata da Antonio d’Avossa, critico d’arte e professore emerito di storia dell’arte contemporanea all’Accademia di Belle Arti di Brera, e Nicoletta Ossanna Cavadini, direttrice del m.a.x. museo e dello Spazio Officina.

Caratteristiche

  • TIPOLOGIA Mostre e fiere