147321
Image 0 - Due di due – per una molteplicità
Image 1 - Due di due – per una molteplicità
Image 2 - Due di due – per una molteplicità
Image 3 - Due di due – per una molteplicità
02.06.2019

Due di due – per una molteplicità

Una matinée musicale, quella proposta domenica 2 giugno alle ore 11:00 al Museo Vincenzo Vela, ispirata all'allestimento in corso, In-flore-scientia, che gioca con i multipli di due: Due di due presenta un duo formato da madre e figlia, entrambe artiste, l'una, Gabriela Maria Müller, autrice delle opere in mostra in dialogo con le fotografie di Josef Hanel, l'altra, Lara Gwen Müller, pianista.

 

Il programma della matinée musicale prevede una coppia di giovani e talentuosi pianisti, Yaël Anaïs Dengler e Stefan du Toit, esibirsi con composizioni di Franz Schubert e di Antonin Dvorak.

 

La coppia formata da Gabriela Maria Müller, autrice delle opere in allestimento e dalla figlia Lara Gwen Müller, pianista, che eseguirà i brani di Georg Friendrich Händel e César Franck.

Caratteristiche

  • APERTURA dom: 11:00
  • TIPOLOGIA Musica