149581
Image 0 - Body and Soul (Jazz Portraits)
Dal
al

Body and Soul (Jazz Portraits)

La stagione di mostre fotografiche a Casa Pessina a Ligornetto prosegue con il 17mo capitolo di una stagione che il Museo d’arte Mendrisio ha inaugurato ormai 7 anni fa e che nel tempo ha saputo emergere quale peculiare luogo espositivo dedicato alla fotografia.

Con Body and Soul (Jazz Portraits), un progetto di Stefano Galli, Casa Pessina torna alla figura umana con una specifica forma di ritrattistica: i jazzisti immortalati live. Da William Gottlieb in poi, la fotografia musicale ha assunto un ruolo davvero importante nel panorama visivo contemporaneo. Così è stato soprattutto nell’ambito della storia della musica jazz: ritratti ormai divenuti iconici (si pensi a quelli di John Coltrane o Miles Davis) hanno consentito ai suoi protagonisti di veicolare contenuti e idee che oggi appartengono al nostro immaginario collettivo. 

Le splendide 34 fotografie in mostra (una scelta tra le migliaia realizzate da Galli in questi anni e scattate in occasione di festival, rassegne e concerti nel nostro Cantone e nella vicina provincia comasca) testimoniano la sua grande capacità di cogliere l’attimo e trasformare l’atto documentario in forma espressiva, con una notevole eleganza del gusto e un’estrema raffinatezza cromatica. 

Stefano Galli (1966) 
Scopre la fotografia da bambino e, totalmente autodidatta, vi si dedica regolarmente dall’età di 13 anni. Laureatosi in architettura al Politenico di Milano, si occupa anche di fotografia architettonica e paesaggi urbani. La sua grande passione, però, è il jazz, di cui da molti anni segue con attenzione la scena internazionale.

Caratteristiche

  • APERTURA sab... dom: 14:00 - 18:00
  • TIPOLOGIA Mostre e fiere